UN MONDO DIVERSO

28 Mar UN MONDO DIVERSO

Salve a tutti, complimenti per questa community fantastica! Il mio desiderio? Vorrei un mondo diverso. Un mondo dove non hai la paura di andare in ospedale per un malore e un mondo dove puoi camminare libero per strada senza paura. Volevo condividere con voi il mio pensiero e soprattuto vorrei che venisse fatta tanta prevenzione sulle cose naturali, sui tantissimi prodotti che esistono per aiutare le persone senza controindicazioni. Non sono assolutamente contro i medici ma ne ho visti tanti farlo come mestiere e non con passione. La vita è davvero solo una. Informiamoci bene prima di fare qualsiasi scelta. Grazie a chi mi leggerà e #DESIDERIAMO! Perché insieme possiamo cambiare il mondo. Ricordate che se prendete uno spaghetto e lo spezzate funziona ma se ne prendete tanti tanti tutti insieme, non riuscirete mai a spezzarli. L’unione è importante e questa community lo ha capito. 🙂 un saluto.

GIULIA

8 Comments
  • Protea, Associazione per la tutela dei diritti umani, Italia
    Posted at 09:08h, 28 March Reply

    Grazie cara Giulia
    lo spirito di Desideriamo.it è proprio questo.
    Sono i gruppi ad apportare i cambiamenti non i singoli.
    Sostenendosi infatti a vicenda nelle idee e nelle azioni, creando un movimento,si possono portare dei pensieri e delle proposte lontano.
    Bello il tuo pensiero sulla prevenzione attraverso l’utilizzo di prodotti naturali e senza controindicazioni.
    Raccontaci meglio la tua idea in proposito.
    #desideriamo

  • AF
    Posted at 13:48h, 28 March Reply

    Giulia carissima, il tuo desiderio è anche il mio! Non riesco ad accettare un’umanità che si è creata una società, intesa come insieme di individui perlopiù frustrati e infelici. Abbiamo sostituito il principio del “piacere” , principio universale su cui si basa la vita, con quello del “potere” , che spesso impone sofferenze, abusi, strumentazioni delle vite altui.
    Gli strumenti del potere sono il denaro, la corruzione, la manipolazione, gli abusi dei prepotenti sui più deboli, la violenza , l’inganno. Siamo una società che , svuotata dei sani principi della vita, resa ebbra da un sistema astuto , sta adorando “il vitello d’oro” , e non si rende conto di essere diventata una massa
    plasmabile a piacimento delle lobbies, delle multinazionali che , conniventi con i poteri istituzionali in mano alla politica , stanno comprando il mondo. Siamo in piena guerra mondiale e non c’è ne accorgiamo. È una guerra non convenzionale, non usa lance , spade , fucili , ma è molto più infida , sottile e pericolosa…si insinua nelle menti delle persone che stanno “impazzendo” stanno perdendo quello che si dice il “lume della ragione” . Le istituzioni ci fanno passare per giuste, situazioni che vanno contro ogni principio del benessere , inteso come stato di felicità, serenità e leggerezza dell’essere. Mi piacerebbe che questo argomento potesse aprire un vasto dibattito. Possiamo risvegliare le coscienze accecate dal luccichio di falsi tesori , che si rivelano in realtà proiezioni di bagliori su di uno schermo cinematografico dove la finzione si confonde fino a sovrapporsi alla realtà!
    Parlando nello specifico della situazione della sanità, intesa come cura della salute delle persone, anche questo settore è fortemente malato , corrotto, svuotato dai valori della cura del prossimo, della dedizione e del rispetto della vita che sono alla base del giuramento di Ippocrate che ogni medico fa quando viene autorizzato a compiere la sua professione. Tutto sembra ridursi a contabili scelte economiche finalizzate ad arricchire il sistema , troppo spesso a discapito del benessere e della salute degli individui, specie i più deboli e i più bisognosi.
    Non è tutto così. ..di sicuro ci sono anche bravi medici e professionisti che si adoperano per la cura ed il benessere dei malati e per la prevenzione. Diamo sostegno a tutti coloro che ancora credono nella vita come ad un bene sacro e insostituibile, qualunque sia la loro professione e funzione sociale.
    Grazie Giulia del tuo input. Parla di te , della tua esperienza, e chiunque abbia una testimonianza da dare , diamo le voce e sostegno . Insieme , come un enorme pacco di spaghetti , come dice Giulia , possiamo cambiare la direzione dell’umanità verso la felicità di tutti , piuttosto che verso il falso e pericoloso per la nostra stessa sopravvivenza , benessere di pochi tiranni. Un grande abbraccio a tutti.

  • Sarah Z
    Posted at 12:54h, 29 March Reply

    Che bel desiderio 🙂 stupendo! Mi fa tantissimo piacere leggere e capire davvero che c’è gente che ha voglia di cambiare le cose!

  • Giulia
    Posted at 12:57h, 29 March Reply

    Mi volete far piangere? Quanta emozione leggo nelle vostre parole… Posso solo dire grazie. Grazie a questa community e grazie a voi che la seguite perché così possono accasare queste cose. Spero che prima o poi le cose cambieranno, c’è troppa poca informazione ma restando uniti le cose possono avere una svolta!! #DESIDERIAMO

  • Giulia
    Posted at 12:58h, 29 March Reply

    Grazie davvero a tutti!

  • Dott.ssa Marina Benemeglio
    Posted at 17:05h, 30 March Reply

    Cara Giulia, il tuo desiderio è il desiderio di tutti noi : riuscire a rendere il mondo un posto migliore dove vivere. Quando fu chiesto a Jung, un grande psicoanalista del secolo scorso, quale fossero secondo lui i problemi della gente, egli rispose che l’uomo è troppo vicino alla materia e sempre più lontano dal divino. Per divino egli intendeva l’essenza dell’uomo, una luce in grado di guidarlo sul giusto cammino. Spero che un giorno tutti noi intraprenderemo quel sentiero, ricco di soddisfazioni. Basta continuare a crederci e non mollare.
    Ciao

  • Giulia
    Posted at 19:21h, 30 March Reply

    Bellissimo messaggio! Sono davvero in sintonia con le tue parole! Un abbraccio

  • Sarah Z
    Posted at 06:39h, 31 March Reply

    Bellissimo 🙂

Post A Comment

*

Help The Wishwall Foundation to continue its life changing efforts.
facebook like buttonYouTube IconTwitter Icontwitter follow buttonCheck Out Our InstagramCheck Out Our Instagram