Sogno Amoroso

24 Mar Sogno Amoroso

Ciao! Sono veronika! Questa notte ho sognato Alessandra, non è la prima volta, mi è capitato tante volte ma mai come stanotte. Eravamo insieme e il nostro rapporto era normale, non c’era nessuna differenza tra noi due, era come se si fosse sempre stare insieme proprio come sorelle! Non l’ho sognata come cantante ma come una semplice ragazza, eravamo dentro un camper e insieme a noi c’era le mie cugine, Federica e Arianna sono sorelle, hanno più o meno l’età di Alessandra, quando sono con loro sto bene perché rivedo molto in loro il carattere,la personalità e la dolcezza infinita che ha Alessandra infatti cerco di starci tanto insieme, perché mi ricordano Alessandra e perché sono l’uniche che riescono a capirmi, hanno capito e condividono con me il grande amore che ho per Alessandra, che purtroppo nessun altro riesce a capire, gli unici due CD che ho di Ale mi sono stati regalati per natale da loro, sono loro che desiderano e sperano con me che io riveda Ale e stia con lei perché sanno che quello sarebbe la mia felicità, sono loro che sanno benissimo che mi piace parlare di Alessandra e fanno di tutto  per farmi parlare di lei e mi ascoltano, nonostante la propria famiglia e i mille problemi loro sono sempre pronte ad aiutarmi e a fare qualcosa di speciale per me, e le ringrazio tanto!. Ringrazio ancora Simonetta e Sara per aver lavorato per me, e spero tantissimo che ci sarà altre occasioni per poter stare un po’ con Alessandra!!.

6 Comments
  • Sarah Z
    Posted at 10:13h, 24 March Reply

    Quanta dolcezza 🙂 un abbraccio!

  • Veronika
    Posted at 10:15h, 24 March Reply

    Grazie mille! È tutta la verità!

  • Protea, Associazione per la tutela dei diritti umani, Italia
    Posted at 12:57h, 24 March Reply

    Ciao tesoro.
    Eccoti con la tua dolcezza per Alessandra.
    Un piacere vederti con le tue cugine.
    Sai che ci teniamo anche che ci racconti qualcosa della tua bellissima attività agonistica.
    #desideriamo

  • Veronika
    Posted at 14:01h, 24 March Reply

    VERONIKA21 marzo 2015 questo l’ho scritto pochi giorno fa sotto un commento e lo metto anche qui! ❤️
    Ciao! Grazie! Io ho 18 anni e sono di prato, vicino Firenze! Faccio ginnastica da quando avevo 4 anni ho iniziato per divertimento, mi ci ha portato mio babbo perché quando ero in ucraina c’era un signore che si intendeva di spot e l’unica cosa che disse al mio babbo, che quanto saremmo tornati in Italia e sarei diventata poco più grande, di portarmi a fare ginnastica artistica perché mi vedeva molto portata, io è mio fratello siamo stati adottati dall’Ucraina ad un anno mio fratello, e un anno e mezzo io!. Fin da subito ho dovuto far molti sacrifici e rinunce, perché la palestra era lontana e uscivo da scuola dincorsa e facevo merenda in macchina per non arrivare in ritardo in palestra, poi iniziai a crescere e a fare le mie prime gare, il mio livello di ginnastica si alzo velocemente e quella palestra e l’allenatrice non erano più adatti per me, ho dovuto cambiare società e ogni giorno per arrivare alla palestra dovevo fare un ora di macchina per andare e un ora per tornare, pranzato in macchina per arrivare in orario in palestra, e questo l’ho iniziato a fare all’età di nove anni, arrivata alla scuola media, siccome i miei allenatori credevano molto in me, e per età potevo fare determinate fare anche importanti anno deciso di farmi fare doppio allenento, cioè fare un allenamento di tre ore al mattino e altre 3/4 ore di allenamento al pomeriggio uscendo prima da scuola!. Nonostante la grande passione che ho per questo sport devo dire che non è stato semplice, apparte la fatica n’è l’allenamento, ma proprio il fatto comunque di non frequentare la scuola noale, non poter uscire con le mie amiche, stare fino a tardissimo la sera per fare i compiti di scuola dopo una lunga e faticosa giornata e tanto altro, ma l’ho sempre fatto, grazie alla mia grande passione e anche grazie ai miei allenatori e hai miei genitori che mi anno sempre sostenuta, ho iniziato a fare le gare importanti e sono arrivate le prime vittorie importati, la prima vittoria del campionato italiano, le prime gare in serie A dove gareggiano le migliori ginnaste d’Italia e che se non sei ad un determinato livello non puoi partecipare. Pultroppo le cose non andavano più bene per vari motivi e ho di nuovo cambiato società dove sono adesso, adesso mi alleno 4 ore ogni giorno, dalle 2 alle 6, mangio ogni giorno in macchina per poter prendere il treno per andare il palestra. Questo sport è bello, ma molto duro, e per farlo ad altri livelli come me, ci vuole tanta pazienta, fiducia,costanza,determinazione, ma soprattutto tanta passione! Trovarmi a gareggiare insieme a ginnaste che anno partecipato alle olimpiadi come Vanessa Ferrari, Carlotta Ferlito, non è da tutti! Il mio obbiettivo, è quello di andare avanti con le difficoltà, e partecipare a gare di livello internazionale!. Per fortuna da 6 anni a farmi compagnia in treno,in macchina, ma anche a casa,mentre cammino, per addormentarmi ma anche per svegliarmi, qiando sono triste,preoccupata, ma anche felice, c’è Alessandra amoroso, grazie alla sua musica,voce,parole, ma anche ne vederla in foto, o in video, o semplicemente stare li, a pensarla,a immaginare e a fantasticare!!Mi da tanta forza coraggio e giuro che da lei ho capito tanto, ho capito che non si deve mai mollare anche nei momenti difficili, ma continuare a lottare per raggiungere il proprio obbiettivo!. Mi ha fatto tanto piacere avervi raccontato la mia passione! GraIe a tutti, in particolare a Desideriamo,Simonetta e Sara. Vi voglio bene!. Baci

  • Veronika
    Posted at 17:26h, 24 March Reply

    Ciao! Scusate, qualcuno ha commentato ma a causa del programma utilizzato non lo posso vedere!. Baci!

  • Anna
    Posted at 21:36h, 25 March Reply

Post A Comment

*

Help The Wishwall Foundation to continue its life changing efforts.
Facebook Iconfacebook like buttonYouTube IconTwitter Icontwitter follow buttonCheck Out Our InstagramCheck Out Our Instagram