Iaya Asciani bags: un pezzo d’Italia che ci crede

04 Sep Iaya Asciani bags: un pezzo d’Italia che ci crede

Buonasera a tutti. Io sono la giovane fondatrice del brand di pelletteria da donna made in Tuscany Iaya Asciani e dopo tanti dubbi e riflessioni mi sono finalmente decisa a stampare nero su bianco il mio desiderio e la mia storia sulla wishwall di Desideriamo per condividerla con voi. Tutto inizia due anni fa quando la vita decide di mettermi davanti il famoso “treno che passa una volta sola”: infatti dopo una formazione nel campo dell’architettura a Milano e diversi anni di tirocinio nel settore edile, il mio passato e i miei desideri più profondi, ormai quasi dimenticati, tornano a bussare insistentemente alla porta. Armata di una buona dose di follia decido di mollare le mie poche modeste certezze e buttarmi a capofitto in questa nuova avventura dello stilismo e del design, forse anche alla ricerca di me stessa. Oggi, se mi volgo indietro in realtà vedo gli eventi incastrarsi uno dopo l’altro, tanto che a poco a poco, guardandoli ormai da una certa distanza, sembrano quasi segnare un cammino. L’incontro con i miei artigiani, con gli addetti al settore conciario, con nuovi amici, tutto arriva al momento giusto quasi come un dono omaggiato dal destino. Da tutti coloro che hanno avuto la bontà di insegnarmi ho cercato di imparare il più possibile così come dalle difficoltà (e credetemi per una giovane che parte dal basso ce ne sono davvero tante), recuperando piano piano quelle conoscenze che non avevo potuto fare proprie per percorso di studi . La mia riconoscenza infinita va quindi a tutti coloro i quali mi hanno dato fiducia, che alla fine è il più grande regalo che ti possa essere fatto , consentendomi di arrivare fino a qui. Questa la mia piccola storia, la storia direi di una ragazza che diventa donna, che imprende puntando su stessa e sulle grandi qualità delle persone e della sua terra che ama profondamente, che crede nel lavoro duro, serio e nel reciproco sostegno. Che crede fermamente nell’Italia e in quello che noi italiani sappiamo fare bene tanto da investirci tempo, vita e fatiche. Perchè i progetti si costruiscono giorno per giorno, con dedizione e perseveranza. Allora perchè scrivere qui? Perchè credo anche che se da una parte sia fondamentale il proprio costante impegno, dall’altra mi rendo conto che questo a volte non basta, che se da soli abbiamo due mani e un cervello, insieme possiamo molto di più. E’ per questo che esprimo il mio desiderio, perchè sia anche il vostro. Vorrei vedere il mio brand crescere perchè Iaya Asciani, non sono io, ma è tutte le persone che hanno contribuito a costruire le mie idee, è l’Italia che ogni mattina lotta per restare a galla. E’ una gioventù che non si arrende a chi le dice che non c’è speranza. E’ il sogno di vedere un pezzo alla volta un’ Italia dove è possibile lavorare seriamente, dove sono il merito, la fatica e la qualità a essere premiati. E allora io ci provo, io mi butto, io non mi arrendo se è vero che ogni lasciata è persa. Questo quindi il mio desiderio: vorrei tanto che la community e perchè no magari anche la stessa Simonetta mi aiutino a far crescere Iaya Asciani, un pezzo di Toscana, un pezzo d’Italia. #desideriamo

2 Comments
  • Protea, Associazione per la tutela dei diritti umani, Italia
    Posted at 16:21h, 04 September Reply

    Carissima Chiara,
    Accogliamo con grandissimo piacere la tua storia che incarna assolutamente tutto ciò in cui credono la nostra redazione e la nostra community.
    Impegno, collaborazione, coraggio, voglia di crederci, legame con la terra di appartenenza ma voglia di esportare ciò che di fantastico la caratterizza, quel Made in Italy che ci contraddistingue nel mondo.
    Ci piace molto anche quando ci segnali l’importanza di alcuni incontri e della collaborazione cratasi, perché ogni progetto vero e di successo è frutto di sinergie e forze comuni, ognuno con la propria competenza ed ognuno con la propria volontà.
    Grazie per aver condiviso i tuoi prodotti a cui doniamo volentieri visibilità compresa e per aver ispirato la community con una storia di successo e di impegno.
    Un abbraccio ed in bocca al lupo
    Sara
    per la Redazione di Desideriamo.it by Simonetta Lein

  • Protea, Associazione per la tutela dei diritti umani, Italia
    Posted at 16:26h, 04 September Reply

    Lasciamo alla community il sito per conoscere le tue borse
    Visitate il sito:
    http://www.asciani.it/wordpress/
    #desideriamo

Post A Comment

*

Help The Wishwall Foundation to continue its life changing efforts.
Facebook Iconfacebook like buttonYouTube IconTwitter Icontwitter follow buttonCheck Out Our InstagramCheck Out Our Instagram