diventare una stilista

19 Oct diventare una stilista

Penso che il famoso sogno nel cassetto non abbia mai una scadenza!

bisogna tentare e tentare…ma in certi casi e solo fatica inutile quando tutto rema contro.

ho sempre sognato di diventare una stilista d’alta moda.. disegni tanti, fantasticarci su ancor di più. Sono siciliana e qui non è facile realizzare certi sogni, se poi non ci sono neanche le disponibilità diventa un incubo.

quasi 10 anni fa feci un colloquio all’accademia del lusso a Milano… che emozione.. la docente guardando i bozzetti era rimasta stupita dalla creatività di questi, disse che erano nuovi, freschi, all’avanguardia ecc ecc..

Ma dopo l’emozione pazzesca di quelle parole e alle possibilità di sbocchi lavorativi , mi cascarono le ali per terra sapendo i costi… ed in più non si conciliavano gli orari con il lavoro.

dopo anni partecipai ad un concorso dove si parlava di” business angel” interessati a progetti particolari ed impegnativi… presentai un business plan iper dettagliato con ogni richiesta, info e documentazione per aprire una piccola casa di moda…. peccato che chi vinse produceva marmellata o similari in casa…. e dei business angel neanche l’ombra.

ho tentato più volte ma trovare sarte a livello privato è un suicidio..

l’anno scorso mi venne l’idea di rielaborare alcuni modelli per le esibizioni di tango argentino ( sono una tanguera da tanti anni), e sinceramente solo il pensiero di poter abbinare le mie due grandi passioni mi faceva esplodere di gioia!!!!

…………..le mie creazioni sono lì…………e non voglio che rimangano chiuse per sempre… voglio tentare ogni via.. ho realizzato solo 2 modelli e non immaginate l’emozione di vedere su manichino la mia creazione pronta per andare in scena!

Comunque vada io ci stò provando ancora.

(inserisco un dei miei ultimi disegni… mi costa farlo ma è per far capire di cosa parlo)

JENNY

#DESIDERIAMO

8 Comments
  • PROTEA DIRITTI UMANI
    Posted at 19:08h, 19 October Reply

    Carissima Jenny
    ti ringraziamo di cuore per aver condiviso con la nostra grande community la tua storia in modo molto sincero ed aperto.
    Lo diciamo spesso noi di desideriamo.it. Realizzare i propri sogni costa fatica ed impegno e spesso tutto ciò porta a grandi delusioni, dolori e fatiche. Quante porte chiuse, quante non risposte, quante promesse.
    Ma quando si vuole qualcosa davvero l’occasione arriva, bisogna cercarla.
    Certamente spesso oltre l’obbiettivo, molta importanza assume il percorso durante il quale a volte il desiderio può trovare la sua realizzazione in forme diverse, acquisire nuove identità e nuove dimensioni.
    Ma arrendersi mai, perché spesso quando meno ce lo aspettiamo, arriva quel contatto, quella persona che apre l’orizzonte,
    Dal canto nostro ti possiamo donare visibilità e speriamo che la community ci doni qualche suggerimento per sostenere il tuo sogno.
    Tu continua a crederci e provarci se è ciò che ami.
    Ti assicuro che noi della Redazione e l’ideatrice stessa, Simonetta Lein, siamo tutte persone con alle spalle una lunga gavetta, con altrettante delusioni in certi ambienti autoreferenziali, ma con un coraggio che ci porta a crederci e Desideriamo.it ne è l’emblema.
    Un abbraccio
    Sara per la Redazione di Desideriamo.it by Simonetta Lein & Wishwall Foundation

    • jenny
      Posted at 07:39h, 20 October Reply

      Commento*Grazie a tutti voi davvero…. non conoscevo questo portale sino a ieri… penso che sia un idea pazzesca! a presto

  • Anita Donisi
    Posted at 22:44h, 20 October Reply

    Che meraviglia Jenny trovarti qui! E scoprire ancora altri lati di te felice che il mio passaparola sia arrivato dritto al tuo cuore!!!
    Desideriamo insieme 😉 ti abbraccio!

  • PROTEA DIRITTI UMANI
    Posted at 07:28h, 21 October Reply

    Grazie Jenny per i tuoi complimenti. In effetti è particolare perché trattasi di un grande contenitore di anime che credono in quello che dicono e lo mettono in atto dal vivo. E lo spirito di fondo “il bene genera bene” insieme a “passa il favore” non è solo una proclamazione di slogan ma lo stile di vita delle persone che ci operano e scrivono.
    Benevenuta!
    E grazie anche a te Anita per aver fatto conoscere la nostra realtà
    Un abbraccio
    Sara per la Redazione di Desideriamo.it by Simonetta Lein & Wishwall Foundation

  • Federica
    Posted at 09:56h, 26 October Reply

    Anita, vedendo quel disegno, posso dire che sei bravissima e che non ti devi arrendere! So di non poterti dare un aiuto molto grande dicendoti queste parole, ma sono convinta che per realizzare qualcosa il sostegno delle persone sia fondamentale quindi tienimi aggiornata sui tuoi progressi! Vedrai che prima o poi il “no” diventerà un “sì”! facci sapere 🙂 baci!

    • JENNY
      Posted at 15:59h, 26 October Reply

      GRAZIE FEDERICA PER CIO’ CHE HAI SCRITTO…CMQ SONO JENNY ANITA è LA PERSONA ALLA QUALE VA IL MIO GRAZIE PER AVERMI FATTO CONOSCERE QUESTO PORTALE

  • Federica
    Posted at 08:38h, 27 October Reply

    Scusami Jenny, ho commesso un errore! Con i nomi ogni tanto combino casini 😀 buona fortuna ancora e facci sapere! Baci

  • Simonetta Lein
    Posted at 18:49h, 27 October Reply

    Cara Jenny, benvenuta! per diventare una stilista nei tempi moderni ci vuole passione studio ma anche molta concretezza. Il mercato web ci aiuta molto. Oggi non devi anelare a un sogno e non vederlo mai realizzato, puoi creare una tua prima capsule collection, metterla in un ecommerce e vedere come risponde il mercato. Ovviamente tante sono le variabili, se hai del capitale da imprenditrice da investire determinerà molto perchè potrai investirlo in campagne pubblicitarei, campagne google. E’ anche vero che ci sono i social network e se fai un buon prodotto a forza di 20 post al giorno le persone comincian oa vedere i tuoi prodotti. I costi per realizzare una tua prima capsule collection no nsono altissimi, qualche migliaia di euro e hai i primi modelli che puoi poi far fare su ordinazione. e’ vero che molti produttori vogliono un minimo ordine, lì dipende da te che tipo di accordo trovi, per un sogno e un attività i sacrifici ci fanno, non esistono imprenditori veri che non abbiano sofferto, ricordatelo.
    Il tuo stile è orintaleggiante, ti consiglio sempre di pensare alla donna comunqe se vuoi vendere, il tuo modello lo metterebbero in poche se pensi alla scala globale. pensa al tuo stile ma a degl ibiti più alla portata di tutti. Poi col tempo puoi creare qualche alta moda stravagante. Fammi sapere se ti sono stata utile e se hai bisogno di essere guidata ulteriormente. Dai sogni all’azione, vogliamo vedere i tuoi pezzi!

Post A Comment

*

Help The Wishwall Foundation to continue its life changing efforts.
Facebook Iconfacebook like buttonYouTube IconTwitter Icontwitter follow buttonCheck Out Our InstagramCheck Out Our Instagram